In questo articolo parleremo di Instagram storytelling: come raccontare una storia attraverso Instagram e di quanto possa essere efficace sfruttando la potenza delle fotografie per coinvolgere i follower nella tua storia.


Racconta una storia attraverso le fotografie

Le fotografie sono senza dubbio il principale biglietto da visita, è la prima cosa che un utente va a guardare. Proprio per questo motivo, dovresti cercare di realizzare delle foto che siano di qualità, non occorre essere dei fotografi professionisti, l’importante è che le tue fotografie sappiano trasmettere emozioni e coinvolgano lo spettatore.

Foto luminose e ben dettagliate sono il principale fattore per un profilo di successo, ma questo sicuramente non basta.
Devi saper anche raccontare una storia attraverso la fotografia, rendere un particolare momento interessante nel quale lo spettatore, osservando la foto, può immaginarsi il susseguo del racconto, provare un’emozione che sia di gioia, felicità o rabbia (meglio di no!).

Ma per realizzare una buona storia, ci vuole una fotografia di qualità e per realizzarla, occorre conoscere qualche tecnica base.
Ti mostro alcuni suggerimenti utili.

Come realizzare una buona fotografia?

Non occorre essere necessariamente dei professionisti per ottenere successo su Instagram, ma occorre senza dubbio creatività e originalità.
Dipende sempre dall’utilizzo che se ne deve fare, ma con le fotocamere degli smartphone si possono ottenere grandi risultati, non occorre necessariamente spendere 1000€ per una reflex professionale.

Regola dei terzi

Prevede la suddivisione dell’immagine in terzi, il soggetto deve essere posto in uno dei punti di intersezione, proprio come nella foto qui sotto.
Questo perché il soggetto viene messo maggiormente in risalto e in questo modo la foto risulta più dinamica e più bella visibilmente.


instagram storytelling regola terzi

Nitidezza

Mantieni una buona nitidezza, rendi il soggetto nitido e lo sfondo sfocato. Questa tecnica viene utilizzata sopratutto per mettere in risalto il soggetto inquadrato.

Luminosità

Le foto ben luminose sono quelle che funzionano di più su Instagram: per foto luminose non intendo immagini piene di luce, puoi utilizzare tutti i filtri che desideri o creare anche delle fotografie in bianco e nero, l’importante è che siano illuminate nei punti giusti, e diano maggior risalto al soggetto, proprio come nella foto qui sotto.

instagram storytelling fotografia

Crea una storia sul tuo feed Instagram

È importante tenere in ordine il profilo di Instagram, molto spesso si commette l’errore di sottovalutare questo aspetto fondamentale. Un profilo disordinato rischia di mandare solo in confusione i tuoi follower . Cerca di utilizzare sempre lo stesso stile, gli stessi toni di colore e raccontare una storia attraverso una sequenza di foto.

Puoi creare anche un gruppo di foto ( il limite massimo è 10) a scorrimento che raccontino una storia man mano che l’utente scorrerà tutta la sequenza: ti aiuterà a creare maggior curiosità e interesse.
Non postare foto casuali, ma con uno scopo ben preciso.

Esempio:
Sei in viaggio per New York, cerca di pubblicare solo contenuti inerenti al viaggio affinché la tua storia sia completa, non fare l’errore di pubblicare cose che non c’entrano niente. La cosa più importante di una storia è finire sempre il racconto, prima di iniziarne un altro.

Ti mostro due esempi di Instagram storytelling:
Nella prima foto puoi notare come la storia si completi, guarda anche in che modo utilizza i colori, tutte le immagini sono ben combinate fra loro.
Stessa cosa per il secondo esempio, il colore predominante delle fotografie è il bianco. In questo caso l’influencer ha deciso di enfatizzare il soggetto con colori molto forti (rosso).

Coinvolgi i tuoi utenti

La parte più importante di una strategia è sapere coinvolgere gli utenti, cerca di essere costante nelle tue pubblicazioni e di arricchire quanto più i tuoi racconti Instagram.
Per fare ciò puoi servirti dei strumenti che Instagram mette a disposizione:

  • Creare fotografie che attirino attenzione, raccontando la tua storia
  • Creare stories inerenti alle fotografie che hai pubblicato;
  • Fare delle live per aggiornare i tuoi follower.

In questo modo manterrai l’attenzione degli utenti e limiterai quanto più gli unfollow.

Ricorda che il tuo obiettivo è raccontare una storia e per riuscire in un buon racconto devi saper emozionare, coinvolgere e sopratutto creare interesse.
Senza questi importanti aspetti, il tuo profilo risulterà poco interessante agli occhi delle persone e difficilmente vedrai una crescita.


Conclusioni

Per fare un buon Instagram storytelling ci vuole del tempo per ottenere dei risultati. Le persone prima devono conoscerti e per fare ciò devi essere quanto più costante nelle pubblicazioni e seguire un filo logico in tutto ciò che fai.
Cerca di fare anche dei test: pubblica in orari differenti per vedere quando hai maggiore iterazione con i post, poniti degli obiettivi e sii creativo, creandoti uno stile che si differenzia dagli altri.

Lo storytelling è un argomento molto vasto, se desideri approfondire ho scritto alcuni articoli che ti saranno sicuramente molto utili.



Storytelling: Cos’è e come utilizzarlo
Visual storytelling: cos’è e perché farlo
Brand Storytelling: raccontare la propria storia


Seguici anche su Facebook e Instagram e aiutaci a far crescere la community!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *